Salta al contenuto principale
MEDU - Medici per i Diritti Umani
Coordinatrice/Coordinatore clinica/o Oulx

Medici per i Diritti Umani (MEDU) è un’organizzazione umanitaria indipendente e senza fini di lucro che si propone di curare e testimoniare, portare aiuto sanitario alle popolazioni più vulnerabili, e – a partire dalla pratica medica – denunciare le violazioni dei diritti umani e in particolare l’esclusione dall’accesso alle cure.

Per ulteriori informazioni sull’associazione: https://mediciperidirittiumani.org/

Luogo di lavoro: Italia - Oulx (TO)
Condizioni: da concordare, possibilità di collaborazione tramite collaborazione a P.IVA (sostituzione maternità)
Luogo di lavoro: Oulx (TO)
Periodo: aprile 2024 - settembre 2024
Scadenza presentazione candidature: 29/02/2024
Referente diretto: Desk Nazionale

 

A partire da Dicembre 2021, MEDU rafforza la sua presenza in Alta Val di Susa per assistere i migranti in transito a Oulx. Per i migranti Oulx rappresenta una tappa di un percorso che può durare dai 2 ai 6 anni e che collega Afghanistan, Siria, Iran, Mali ai paesi del nord Europa. Qui l’obiettivo delle persone che arrivano fin qui è quello di raggiungere la Francia attraversando il confine al Monginevro o al Frejus.
Fino al 2019 il flusso migratorio era composto soprattutto da giovani provenienti dall’africa Sub-sahariana, mentre a partire dal 2020 sono stati registrati numerosi arrivi principalmente dalla rotta balcanica il che ha rappresentato un notevole incremento di donne e bambini anche molto piccoli.
L’obiettivo del progetto “Frontiere Solidali” è quello di fornire assistenza sanitaria ai migranti grazie alla al presidio medico istituito all’interno del nuovo rifugio “Fraternità Massi”, luogo in cui le persone in arrivo a Oulx sostano durante la notte prima di partire per la Francia.

La presenza di una equipe multidisciplinare garantisce un approccio integrato e culturalmente sensibile, in grado di rispondere alle necessità dei soggetti più vulnerabili e promuovere il benessere complessivo della persona.

 

RESPONSABILITÀ E ATTIVITÀ PRINCIPALI

 

In collaborazione e sotto la supervisione del Desk Nazionale:

  • Coordina le attività medico-sanitarie del team MEDU sul terreno;
  • Coordina la programmazione e la valutazione delle attività sul terreno e individua i casi più complessi per gestirli insieme al team secondo un approccio integrato;
  • Fornisce prima assistenza medica ai migranti transitanti;
  • È responsabile della gestione della farmacia;
  • Fornisce informazioni sulle modalità di accesso al SSN e sul diritto alla salute ed invia i pazienti presso le strutture sanitarie territoriali (ospedali, asl, consultori, ambulatori specialistici, etc.);
  • Raccoglie e sistematizza i dati sanitari;
  • Elabora i report di attività mensili e i report finale di progetto;
  • Elabora e aggiorna i materiali informativi e il database;
  • È responsabile delle attività di coordinamento e networking con gli attori ed enti presenti sul terreno;
  • Partecipa ad incontri di coordinamento con istituzioni e servizi territoriali e ad incontri pubblici per la divulgazione del progetto e dei report;

 

REQUISITI RICHIESTI

 

    • Laurea in Medicina e Chirurgia;
    • Iscrizione all’Ordine dei Medici;
    • Lingue straniere: ottima conoscenza di almeno una lingua tra francese e/o inglese;
    • Pregresse esperienze lavorative nel project management di organizzazioni non profit;
    • Adesione ai principi dell’azione umanitaria;
    • Interesse alle questioni   umanitarie e dei diritti umani;
    • Spirito d’iniziativa e flessibilità;
    • Capacità di lavoro autonomo e in team;
    • Capacità di adattamento e di lavoro in situazioni di stress;
    • Capacità di coordinamento e organizzazione;
    • Capacità di pianificazione e analisi di contesto;
    • Capacità di lavoro in un contesto multiculturale;

ALTRI REQUISITI DESIDERATI

  • Specializzazione in medicina interna, medicina generale, malattie infettive;
  • Pregresse esperienze lavorative con organizzazioni no-profit nel campo socio-sanitario/salute mentale;
  • Pregresse esperienze lavorative sul tema delle migrazioni forzate e dell’accesso alle cure.

 

 

 

I candidati interessati possono inviare la propria candidatura inviando Curriculum Vitae e lettera di motivazione con l’autorizzazione al trattamento dei dati personali (GDPR 2016/679) all’indirizzo email: co-hr@mediciperidirittiumani.org entro e non oltre il/29/2024, inserendo nell’oggetto: COORDINATRICE/COORDINATORE CLINICA/O OULX
Ci riserviamo la possibilità di chiudere in anticipo la vacancy qualora venga individuato il candidato idoneo a ricoprire la posizione in oggetto.